Ecco gli ultimi aggiornamenti sui campi delle squadre di Serie A con calciatori importanti che rischiano di dover saltare il prossimo turno:

ATALANTA

Questa mattina Gian Piero Gasperini, in vista della gara contro la Juventus in programma allo stadio di Bergamo venerdì alle 20,45, ha diretto una seduta d’allenamento al centro Bortolotti di Zingonia. Il programma prevedeva esercizi di tecnica, tattica e partitella su campo ridotto. Gruppo al completo eccezion fatta per Bastoni, Dramè e Zukanovic che hanno svolto un lavoro personalizzato. Domani, sempre a Zingonia, allenamento di rifinitura a porte chiuse.

BOLOGNA

Il Bologna è tornato in campo questa mattina in preparazione della gara contro l’Udinese di domenica: dopo una seduta in palestra, i rossoblù hanno svolto lavoro tecnico-tattico sul campo. Simone Verdi e Antonio Mirante sono rientrati in gruppo e hanno lavorato regolarmente con i compagni. Differenziato per Fallou Sarr, Filip Helander e Luca Rizzo, terapie per Juan Valencia, Adam Nagy e Federico Di Francesco. Blerim Dzemaili, squalificato per la prossima gara, ha ottenuto tre giorni di permesso.

CAGLIARI

Allenamento mattutino per il Cagliari che sarà impegnato domenica pomeriggio contro il Pescara. Ad Asseminello la seduta è iniziata con la parte atletica: core training in palestra e navette in campo. A seguire mister Rastelli ha curato la parte tattica: esercitazioni uno contro uno e due contro due, quindi lavoro sul possesso palla. Dopo il lavoro in palestra, portieri impegnati da David Dei sulle conclusioni in diagonale. In chiusura la squadra ha giocato una partitella a campo ridotto. Sempre out Luca Ceppitelli, il Cagliari si allenerà nuovamente domani pomeriggio allo Stadio Sant’Elia.

CHIEVO

È proseguita oggi, sotto una fitta pioggia, la preparazione dei gialloblù in vista della nuova sfida che attende il Chievo Verona in terra ligure sponda Genoa per la 34^ giornata di Serie A Tim che si giocherà domenica 30 aprile alle ore 15.00 allo stadio Luigi Ferraris.

Nella doppia seduta odierna, la squadra ha iniziato al mattino con una serie di lavori atletici in palestra agli ordini del Prof. Roberto De Bellis. Nel pomeriggio, il mister dei gialloblù Rolando Maran, dopo una iniziale attivazione fisica, ha fatto lavorare la squadra su lavori tattici in preparazione alla partita e ha fatto concludere l’allenamento con delle partite a pressione.

Per quanto riguarda la situazione dei giocatori indisponibili, buone notizie dal reparto difensivo. Andrea Seculin e Alessandro Gamberini sono tornati ad allenarsi regolarmente con la squadra, e anche Massimo Gobbi ha svolto buona parte dell’allenamento con il resto del gruppo.

Mentre Roberto Inglese si è allenato solo parzialmente con i compagni, Fabrizio Cacciatore, Nicola Rigoni, Gennaro Sardo e Perparim Hetemaj (a causa di un affaticamento muscolare) hanno svolto un lavoro differenziato.

CROTONE

Seconda giornata di lavoro per il Crotone che continua la preparazione in vista della gara contro il Milan, dopo aver centrato il quarto risultato utile consecutivo in campionato espugnando il Marassi di Genova contro la Sampdoria. I ragazzi di mister Nicola hanno iniziato la seduta mattutina, a Steccato di Cutro, svolgendo forza in palestra per poi spostarsi sul rettangolo di gioco del Park Jonio eseguendo riscaldamento tecnico, possesso palla e partite a pressione a campo ridotto. Acosty ha svolto lavoro differenziato a causa di un leggero affaticamento. Mesbah, in permesso per motivi personali, non ha preso parte all’allenamento. Per domani mattino è previsto invece un allenamento a porte aperte, allo Scida, con inizio alle ore 10:30: pubblico e stampa potranno accedere allo Stadio ed accomodarsi nel settore ospiti/Curva Nord.

EMPOLI

Empoli di nuovo al lavoro nella mattinata di oggi in vista della sfida di domenica contro il Sassuolo. La buona notizia è che Levan Mchedlidze sta meglio, ma il georgiano, vittima di un trauma distorsivo al ginocchio, è ancora in forte dubbio per la gara coi neroverdi. Si proverà a recuperarlo per il Bologna, ma a meno di miracoli salterà il prossimo impegno. E mentre Buchel non ha ancora il via libera dei medici per rientrare in campo (servono altri esami, la stagione è a rischio) oggi hanno lavorato a parte El Kaddouri, Croce e Bellusci, ma per tutti e tre si è trattato di uno scarico programmato.

FIORENTINA

Non arrivano notizie incoraggianti, in casa Fiorentina, sul fronte della linea difensiva, dall’allenamento di questa mattina: anche oggi infatti sia Gonzalo Rodriguez che Nenad Tomovic hanno proseguito nel loro lavoro differenziato. Se per il serbo, le speranze di convocazione per Palermo sono pressoché nulle, la speranza di Paulo Sousa è quella di poter recuperare in extremis il capitano argentino. Dall’allenamento di domani – il primo con maggiore intensità della settimana – si capirà di certo molto di più riguardo alle condizioni fisiche del capitano viola.

GENOA

Agli ordini di mister Juric il Genoa ha sostenuto la seconda sessione settimanale per la sfida con il Chievo. Come previsto Cataldi, che in precedenza aveva sostenuto preparazione differenziata, si è unito regolarmente ai compagni. Sul terreno di gioco le esercitazioni tecnico-tattiche hanno caratterizzato la prima ora, sotto una pioggia che ha lasciato campo a qualche interruzione. Quindi per alcuni corse, ripetute e sprint sul terreno di gioco. Per gli altri percorsi in palestra con i preparatori atletici. Morosini e Rubinho hanno proseguito l’iter in vista di un rientro da monitorare nei prossimi giorni, alla luce dei progressi che verranno ancora registrati prima del via libera. In permesso invece Brivio che ieri sera è diventato papà.

INTER

Seduta mattutina al Centro Sportivo Suning in memoria di Angelo Moratti aperto da esercizi di attivazione in palestra. Nella seconda parte, lavoro sul campo con esercizi di rapidità e cambi di direzione,a seguire esercizi di tattica. A chiudere l’allenamento giornaliero, una partitella a campo ridotto.

JUVENTUS

Mattinata di lavoro per la Juventus quest’oggi al Training Center di Vinovo: i ragazzi di mister Allegri si sono, infatti, ritrovati per una sessione di allenamento in vista della trasferta di Bergamo, che li vedrà impegnati venerdì sera alle 20.45 nell’anticipo contro l’Atalanta. La seduta odierna è stata dedicata al lavoro col pallone, finalizzata a preparare al meglio l’impegno in casa degli orobici. Anche domani, vigilia della sfida, la Juventus si ritroverà a Vinovo per una sessione di allenamento mattutina. Alle ore 14, appuntamento con mister Allegri al Media Center per la tradizionale conferenza stampa prepartita.

LAZIO

Allenamento di ripresa per la Lazio che alle ore 11 si è ritrovata a Formello. Dopo un rapido riscaldamento, i biancocelesti hanno svolto un’ampia fase dedicata al possesso palla, con tocchi rapidi e terreno di gioco delimitato, alla quale ha fatto seguito un lavoro atletico composto di corsa intermittente. Chiusura di seduta con una partitella a campo ridotto.

MILAN

Dopo l’Empoli, il lavoro defaticante di lunedì e il martedì di riposo, mercoledì a Milanello è iniziata ufficialmente la settimana che domenica alle 15.00 porterà a Crotone-Milan, 34° giornata di Serie A. La squadra, agli ordini di Mister Montella, ha svolto un doppio allenamento: alla mattina, per i rossoneri, palestra ed esercitazione tattica sul campo centrale; al pomeriggio, invece, corsa libera e andature, poi possesso palla e focus sulla fase di transizione. In chiusura, partitella tattica e partitella finale. Per Bertolacci, nello specifico, una parte della seduta in gruppo e una parte di tipo personalizzato. Nella giornata di giovedì è prevista un solo allenamento, a partire dalle 10.30.

NAPOLI

Doppia seduta per il Napoli a Castelvolturno. Gli azzurri preparano il match di San Siro contro l’Inter, posticipo della 34esima giornata di Serie A di domenica alle ore 20,45.

Al mattino la squadra si è diviso in due gruppi. I difensori hanno svolto un allenamento tecnico tattico specifico sul campo 2.

I centrocampisti e gli attaccanti sono stati impegnati in una prima fase di attivazione e di seguito in un lavoro tecnico individuale con conclusioni in porta.

Nel pomeriggio il gruppo, dopo l’attivazione, è stato impegnato su circuito di forza. Di seguito lavoro tecnico tattico e chiusura con partitine con le sponde.

PALERMO

Doppia seduta d’allenamento per il Palermo, che ha proseguito oggi il percorso d’avvicinamento al match di domenica contro la Fiorentina. Questa mattina al Tenente Onorato di Boccadifalco, per i rosanero un lavoro a gruppi tra tattica in campo ed esercizi atletici.
Nel pomeriggio, invece, per la squadra di Bortoluzzi esercizi tecnici seguiti da partite a tema. La seduta è stata conclusa da una partita in porzione ridotta del campo. Allenamento differenziato programmato per Alessandro Gazzi, Carlos Embalo, Bruno Henrique ed Ilija Nestorovski.

PESCARA

Mattina dedicata a parte atletica e finalizzazioni, nel pomeriggio seduta prettamente tattica. Lavoro differenziato per Hugo Campagnaro, Davide Vitturini, Guglielmo Stendardo. Da registrare lo stop con terapie per Jean Christophe Bahebeck a causa di una elongazione sul retto femorale destro e il rientro in gruppo di Alberto Gilardino.

ROMA

La Roma è tornata ad allenarsi oggi alle 16 in vista del derby di domenica. Dopo il giorno di riposo, i giallorossi si sono ritrovati prima in sala video per studiare i movimenti dei prossimi avversari. A seguire riscaldamento atletico in palestra e poi lavoro sul campo. Regolarmente in gruppo Francesco Totti, che ha svolto l’intera seduta. Lavoro individuale programmato per Daniele De Rossi, alle prese con il problema alla caviglia che non gli ha permesso di scendere in campo contro il Pescara, e anche per Rüdiger e Strootman. A riportarlo è Roma TV.

SAMPDORIA

Prosegue la preparazione della Sampdoria in vista dell’anticipo di sabato sera in casa del Torino. I blucerchiati – rinforzati i Primavera Ibourahima Balde, Denis Baumgartner, Jacopo Cioce, Maxime Leverbe, Alex Pastor, Andrea Tessiore e Michal Tomic – si sono divisi tra esercitazioni tecnico-tattiche a reparti sul prato principale e lavori di forza in palestra. Edgar Barreto ed Emiliano Viviano sono stati sottoposti a sedute individuali; Luis Muriel e Jacopo Sala hanno proseguito sul campo i rispettivi programmi di recupero agonistico. Dal pomeriggio di domani, giovedì, le porte del centro sportivo resteranno chiuse.

SASSUOLO

TORINO

UDINESE

Se questo articolo di Fantamanager FM ti è piaciuto, condividilo sui social network ! Clicca mi piace sulla pagina ufficiale di Fantamanager FM su Facebook, ci trovi anche su Twitter. Ti consigliamo di seguirci anche su Telegram per restare sempre aggiornato